PROGRAMMA TECNICO DI SANDA

proposto dal Maestro Claudio Albieri

Presidente della Commissione Tecnica Nazionale di Sanda Fiwuk

alt

www.facebook.com/spartacus.bologna

Esami scolastici per l'acquisizione degli elementi tecnici basilari del Sanda:

7° Jie

Tecniche di posizione  (Pu Fa)

Guardia d'impostazione;

Spostamenti semplici (con avanzamento): anteriore, posteriore, laterale

Tecniche di pugno (Chuan Fa): pugni diretti (Zhiquan), pugni ganci (Gouquan) e pugni montanti;

Tecniche di parata (yidong): Parate sui pugni diretto, gancio e montante. Parata trattenente sul calcio circolare esterno coscia.

Tecniche di calcio (T'ui Fa ), calci circolari alla coscia con gamba dietro, frontali con gamba dietro;

Tecniche di proiezione (K'uai Shuai Fa): Proiezione afferrando le gambe atterrando sul piano sagittale. Proiezione trattenendo il calcio esterno coscia.

Cadute e rotolamenti (diepu gunfan): Rotolamento in avanti (qiangunfan), Rotolamento indietro (houguntui).

6° Jie

Tecniche di posizione (Pu Fa)

Guardia d'impostazione e cambio guardia;

Spostamenti saltando (con avanzamento): anteriore, posteriore, laterale

Tecniche di pugno (Chuan Fa): combinazioni con pugni diretti, ganci e montanti. Pugno girato;

Tecniche di parata (yidong): Parate su combinazione di pugni diretto, gancio e montante. Parata sul pugno circolare girando.

Parate non trattenenti sui calci utilizzando gli arti inferiori: parata sui calci circolari alle cosce.

Parata trattenente sul calcio circolare medio

Tecniche di calcio (T'ui Fa), con circolari a media altezza con gamba dietro, laterali con gamba dietro, frontali con gamba avanti;

Tecniche di proiezione (K'uai Shuai Fa): Proiezione afferrando le gambe atterrando sul piano frontale. Proiezione su calcio circolare medio: con opposizione alla gamba d'appoggio sia anteriore che posteriore (con appoggio e senza spazzare).

Cadute e rotolamenti (diepu gunfan): Caduta con rotolamento in avanti (chen qiangunfan), Caduta sul petto con appoggio dei soli arti superiori (senza scivolamento).

Impiego del materiale protettivo: corretto utilizzo delle fasce per i polsi.

5° Jie

Tecniche di posizione (Pu Fa)

Guardia;

Spostamenti in rotazione (con piede perno o cambio fronte): rotazione di 180° e guardia, passo posteriore, passo anteriore e rotazione di 180°.

Tecniche di pugno (Chuan Fa): pugni diretti arretrando, pugni diretti abbinati in sequenza ai pugni ganci, pugni montanti e pugno girato;

Impiego del materiale protettivo: Corretto posizionamento di Paradenti (colore omologato), Conchiglia (sia maschile che femminile), Caschetto, Corpetto, Paratibia con Parapiede annesso.

Tecniche di parata (yidong): Parate non trattenenti sui calci utilizzando gli arti superiori: parata sui calci circolari, laterali e frontali ad altezza media (sul tronco).

Parata trattenente sul calcio circolare medio e alto.

Tecniche di schivata (Shanbi Fa): Schivate da pugni senza parare, schivate da calci circolari alle gambe senza parare.

Tecniche di calcio (T'ui Fa ), calci circolari al viso con gamba dietro, laterali con gamba avanti. Spazzata avanti da posizione eretta. Combinazione di due calci: frontali abbinati ai laterali;

Tecniche di proiezione (K'uai Shuai Fa) Proiezione afferrando una gamba interno coscia (due proiezioni distinte afferrando interno coscia la gamba anteriore e in una seconda proiezione quella posteriore) . Proiezione su calcio circolare medio: con rotazione.

Cadute e rotolamenti (diepu gunfan): Caduta sul petto con appoggio dei soli arti superiori (con scivolamento avanti).Caduta all'indietro (yangshuai).

4° Jie

Tecniche di posizione (Pu Fa)

Guardia;

Spostamenti semplici con cambio passo rotazioni e colpi a "vuoto" (con avanzamento e arretramento): anteriore, posteriore, laterale, rotazioni e cambi di guardia.

Tecniche di pugno (Chuan Fa): combinazioni di pugni diretti, pugni ganci, pugni montanti, e pugno girando con ausilio dei "guanti da passata";

Tecniche di parata (yidong): Parate trattenenti sui calci utilizzando gli arti superiori: parata sui calci interno coscia, parata trattenente sui calci laterali medi e alti.

Tecniche di schivata (Shanbi Fa): Schivate da calci circolari al corpo e da calci frontali al corpo.

Tecniche di calcio (T'ui Fa ), calci circolari a tutte le altezze utilizzando la gamba anteriore. Calci circolari al viso con la gamba posteriore in rotazione di 360°, con impiego del tallone o pianta del piede per colpire. Combinazione di tre calci: partendo dai calci frontali abbinati ai  circolari e laterali;

Tecniche di proiezione (K'uai Shuai Fa) Proiezione da posizione eretta con spazzata sulla gamba anteriore (esterno interno). Proiezioni su calcio laterale medio: con rotazione, e con opposizione posteriore al tallone.

Cadute e rotolamenti (diepu gunfan): Combinazioni di tre cadute utilizzando: Rotolamento in avanti, Rotolamento indietro, Caduta all'indietro. Tre atleti eseguono l'esercizio al suolo della "treccia".

3° Jie

Tecniche di posizione (Pu Fa)

Guardia;

Spostamenti semplici e colpi di braccia (con avanzamento): anteriore, posteriore, laterale

Tecniche di pugno (Chuan Fa): combinazioni in coppia con attività di pugni diretti, pugni ganci, pugni montanti, e pugno girando. Attività preordinata di parate e colpi.

Tecniche di parata (yidong): Parate trattenenti sui calci utilizzando gli arti superiori: parata trattenente sui calci frontali medi e alti.

Tecniche di schivata (Shanbi Fa): Schivate da calci circolari al viso e da calci laterali al corpo.

Tecniche di calcio (T'ui Fa ), combinazioni di quattro calci: con circolari, laterali, frontali e girati. Spazzata indietro con mani in appoggio (tecnica di sacrificio);

Tecniche di gamba con ausilio dei colpitori medi per i calci "pao": Calci circolari medi e bassi. Calci al sacco in forma libera per 1 minuto..

Tecniche di proiezione (K'uai Shuai Fa) Contro-Proiezione da presa alle gambe. Proiezioni su calcio frontale medio: con opposizione posteriore e anteriore al tallone (proiezione dall'interno e dall'esterno). Proiezione sul calcio circolare basso interno coscia;

Cadute e rotolamenti (diepu gunfan): Combinazioni di quattro cadute utilizzando: Rotolamento in avanti, Rotolamento indietro, Caduta all'indietro, e Caduta laterale. Caduta a seguito di prese alle gambe (non da calci).

2° Jie

Tecniche di posizione (Pu Fa)

Variazioni della Guardia: d'Impostazione, a specchio, ampia, incrociata e favorendo gli accessi (con "inviti"). Spostamenti nelle guardie e colpi di braccia (avanzando e arretrando).

Tecniche di pugno (Chuan Fa): combinazioni in coppia con attività di pugni diretti, pugni ganci, pugni montanti, e pugno girando. Attività libera di parate e colpi in ginocchio o seduti sulla panca.

Tecniche di parata (yidong): combinazioni in coppia con attività non preordinata di parata trattenente sui calci circolare, laterale e frontale;

Tecniche di schivata (Shanbi Fa): Schivate da calci e pugni senza contrattacco.

Tecniche di calcio (T'ui Fa), combinazioni di cinque calci: con circolari, laterali, frontali, spazzate e girati. Spazzata avanti con mani in appoggio (tecnica di sacrificio);

Tecniche di gamba con ausilio dei colpitori medi per i calci "pao": Calci laterali medi e alti. Calci al sacco in forma libera per 2 minuti.;

Tecniche di proiezione (K'uai Shuai Fa) Proiezione da presa alta (parte posteriore del collo o busto). Proiezioni d'incontro su calcio circolare. Proiezioni libere su calci medi, non preordinati: Frontale, laterale e circolare. Tecnica di sacrificio: a "catapulta";

Cadute e rotolamenti (diepu gunfan): Combinazioni di sei cadute utilizzando: Rotolamento in avanti, Rotolamento indietro, Caduta all'indietro, e Caduta laterale. Caduta a seguito di prese ai calci.

1° Jie

Tecniche di posizione (Pu Fa)

Variazioni della Guardia: d'Impostazione, a specchio, ampia, incrociata e favorendo gli accessi (con "inviti"). Spostamenti nelle guardie e colpi di braccia e di gambe (avanzando e arretrando).

Tecniche di pugno (Chuan Fa): combinazioni e attività libera in coppia con attività di pugni diretti, pugni ganci, pugni montanti, e pugno girando. Attività libera di parate e colpi in ginocchio,  seduti sulla panca, in posizione eretta all'interno di un cerchio di diametro circa 4 metri.

Tecniche di parata (yidong): combinazioni in coppia con attività non preordinata di parata trattenente e/o non trattenente sui pugni diretti, pugni ganci, pugni montanti, e pugno girando e trattenente sui calci circolare, laterale e frontale;

Tecniche di schivata (Shanbi Fa): Schivate da calci e pugni con contrattacco.

Tecniche di calcio (T'ui Fa), combinazioni di sei calci: con circolari, laterali, frontali, spazzate e girati, inframmezzati da pugni;

Tecniche di gamba con ausilio dei colpitori medi per i calci "pao" e del sacco: Calci frontali medi e alti. Combinazione di due calci ai colpitori. Calci al sacco in forma libera per 3 minuti.

Tecniche di proiezione (K'uai Shuai Fa) Esecuzione di almeno due Contro-Proiezioni. Esecuzione di proiezioni di rimessa, libere su pugni e calci medi, non preordinati;

Cadute e rotolamenti (diepu gunfan): Combinazioni di otto cadute utilizzando: Rotolamento in avanti, Rotolamento indietro, Caduta all'indietro, e Caduta laterale. Caduta a seguito di prese ai calci.

Impiego del materiale protettivo con colori omologati: Corretto posizionamento di Paradenti (colore omologato), Conchiglia (sia maschile che femminile), Caschetto, Corpetto, Paratibia con Parapiede annesso.

Esami federali per l'acquisizione dei riconoscimenti tecnici avanzati sul Sanda:

1° Duan

Tecniche di posizione (Pu Fa)

Guardia: metodologia di guardia e caratteristiche della guardia. Spostamenti di tutti i tipi (con dinamicità in ogni direzione). Terminologia.

Tecniche di pugno (Chuan Fa): pugni diretti (Zhiquan), pugni ganci (Gouquan), pugni montanti, e pugno girando. Tecniche basilari di pugno e metodologie applicative: anticipo, rimessa e incontro. Utilizzo dei colpitori: guanti da passata, colpitori medi e sacco. Terminologia.

Tecniche di parata (yidong): Parate con arti inferiori e con arti superiori. Metodologie applicative e condizionamento. Esercizi di condizionamento in coppia con arti inferiori e con arti superiori. Attività ludica o di indirizzo per l'esercitazione alla ricerca del "bersaglio valido". Terminologia.

Tecniche di schivata (Shanbi Fa): Schivate e rientro a misura. Rotazioni del busto, movimenti del collo. Economizzare lo spazio in uscita e rientro a distanza. Terminologia.

Tecniche di calcio (T'ui Fa), modalità applicative dei calci circolari, laterali, frontali e girati nelle attività di anticipo, rimessa e incontro. Tecniche di gamba con ausilio dei colpitori medi per i calci "pao" e del sacco: Calci frontali medi e alti, laterali medi e alti, circolari bassi, medi e alti. Combinazione di tre calci ai colpitori medi. Terminologia;

Tecniche di proiezione (K'uai Shuai Fa). Esecuzione di sei proiezioni afferrando la posizione eretta. Esecuzione di due proiezioni sul calcio frontale. Esecuzioni di tre proiezioni sul calcio laterale. Esecuzione di quattro proiezioni sul calcio circolare. Terminologia.

Cadute e rotolamenti (diepu gunfan): Esecuzione del programma basilare di cadute e rotolamenti, applicazione delle cadute da prese alla posizione eretta e dalle prese ai calci (almeno 6 esecuzioni). Terminologia.

Preparazione motoria con elementi ginnico-atletici: Salto della funicella (corda) elementi basilari: alternato, incrociando, doppio e vela;

Attività Motoria di base: Riscaldamento sul posto (sei esercizi), Preatletismo (quattro esercizi), Allungamento (esercizi di sollecitazione della muscolatura posteriore della coscia, anteriore, e interna), Pliometria (due esercizi), Propriocettività (due esercizi);

Metodologie di confronto tra gli atleti espressi in forma pratica:  esercizi scorporando le attività su arti superiori, arti inferiori, prese e atterramenti, light sanda, sanda;

Verifica del regolamento tecnico (regolamento, gestualità e terminologia);

Nozioni tecnico-tattiche: assistenza diretta, modalità cognitive, scelta tecnica distanza (cortissima, corta, media, lunga e lunghissima);

Elementi complementari e ludici (presentare una tecnica utile all'addestramento proveniente dai rudimenti di: Qinna, Lotta, Boxe, Scherma).

2° Duan

Tecniche di posizione (Pu Fa)

Varie tipologie della "Guardia": applicazione delle diverse tipologie di guardia e caratteristiche della stessa. Spostamenti di tutti i tipi (con particolare riferimento alla contrapposizione in uscita). Variazioni di ritmo e finalizzazione dell'uscita. Terminologia.

Tecniche di pugno (Chuan Fa): pugni diretti (Zhiquan), pugni ganci (Gouquan), pugni montanti, e pugno girando. Tecniche basilari di pugno e metodologie complementari (colpi atipici e tecniche provenienti da stili tradizionali). Utilizzo dei colpitori: scudi, colpitori a muro e sacco.

Addestramento a circuito a carico naturale e con modesti sovraccarchi (circuit training). Incremento della forza sui pugni (un esercizio per tipo impiegando la metodologia finalizzata alla forza veloce, alla forza pura e alla forza resistente). Terminologia.

Tecniche di parata (yidong): Parate con arti inferiori e con arti superiori. Menzionare due delle tecniche lesive non ammesse in gara. Metodologie applicative e condizionamento in coppia e in singolo. Esercizi in coppia con arti inferiori e con arti superiori per il miglioramento della velocità. Attività ludica o di indirizzo per l'esercitazione alla ricerca della "parata". Terminologia.

Tecniche di schivata (Shanbi Fa): Metodologia di variazione dello spazio e percezione della tecnica adeguata alla distanza: cortissima, corta, media, lunga e lunghissima. Terminologia.

Tecniche di calcio (T'ui Fa), tecniche basilari e applicative dei calci circolari, laterali, frontali e girati. Attività sulle tecniche di gamba complementari: calcio posteriore, a gamba tesa, all'indietro, a rovescio e altri. Tecniche di gamba con ausilio dei colpitori grandi per i calci "scudi" e del sacco: Calci frontali medi e alti, laterali medi e alti, circolari bassi, medi e alti. Combinazione di quattro calci ai colpitori medi. Incremento della forza sui calci (metodologia finalizzata alla forza veloce, alla forza pura e alla forza resistente). Terminologia;

Tecniche di proiezione (K'uai Shuai Fa). Esecuzione di otto proiezioni afferrando la posizione eretta. Esecuzione di tre proiezioni sul calcio frontale. Esecuzioni di quattro proiezioni sul calcio laterale. Esecuzione di sei proiezioni sul calcio circolare. Incremento della forza sulle proiezioni (metodologia finalizzata alla forza veloce, alla forza pura e alla forza resistente). Spinte ed elementi conclusivi, lavoro con ache, presa poplitea, spazzata plantare e presa brachiale. Terminologia;

Cadute e rotolamenti (diepu gunfan): Esecuzione del programma basilare di cadute e rotolamenti, applicazione delle cadute da prese alla posizione eretta e dalle prese ai calci (almeno 8 esecuzioni). Terminologia.

Preparazione motoria con elementi ginnico-atletici: Salto della funicella (corda) elementi basilari: alternato, incrociando, doppio e vela per almeno 2 minuti sensa interruzione;

Attività Motoria di base: Riscaldamento sul posto (otto esercizi), Preatletismo (sei esercizi), Allungamento (un esercizio per tipo: esercizi di sollecitazione della muscolatura posteriore della coscia, anteriore della gamba, interna della coscia, laterale e surale). Pliometria (quattro esercizi), Propriocettività (quattro esercizi), basilari elementi sulle "Abilità Coordinative (evidenziare gli aspetti di esercizi difficili e difficoltosi) e Defaticamento (quattro esercizi);

Metodologie applicative: Condizionamento (due esercizi riconducibili ad elementi ludici e due esercizi di "condizionamento" volto alla sensibilizzazione degli esterocettori);

Modalità applicative espressi in forma orale: principi di confronto tecnico: anticipo – rimessa – incontro;

Verifica del regolamento tecnico (regolamento, gestualità e terminologia);

Nozioni tecnico-tattiche espressi in forma orale: assistenza diretta, modalità cognitive, scelta tecnica distanza (cortissima, corta, media, lunga e lunghissima);

Elementi complementari e ludici (presentare due tecniche utili all'addestramento proveniente dai rudimenti di: Qinna, Lotta, Boxe, Scherma).

3° Duan

Tecniche di posizione (Pu Fa)

Confronto tra Corretto posizionamento e scorretto posizionamento: In guardia, al sacco, ai colpitori medi (una verifica per ogni tecnica). Segnalare l'adeguato e inadeguato assetto del corpo e corretta postura. Terminologia;

Tecniche di pugno (Chuan Fa): pugni diretti (Zhiquan), pugni ganci (Gouquan), pugni montanti, e pugno girando. Tecniche basilari di pugno e confronto tra metodologie corrette e scorrette. Terminologia.

Tecniche di parata (yidong): Parate con arti inferiori e con arti superiori. Tecniche basilari di pugno e confronto tra metodologie corrette e scorrette. Terminologia.

Tecniche di schivata (Shanbi Fa): perfezionamento delle variazione dello spazio e percezione della tecnica adeguata alla distanza: cortissima, corta, media, lunga e lunghissima. Terminologia.

Tecniche di calcio (T'ui Fa ), tecniche basilari e applicative dei calci circolari, laterali, frontali e girati. pugno e confronto tra metodologie corrette e scorrette. Nuove metodologie sull'incremento della forza sui calci (metodologia finalizzata alla forza veloce, alla forza pura e alla forza resistente). Terminologia;

Tecniche di proiezione (K'uai Shuai Fa). Esecuzione di nove proiezioni afferrando la posizione eretta. Due contro-proiezioni. Esecuzione di tre proiezioni sul calcio frontale. Esecuzioni di quattro proiezioni sul calcio laterale. Esecuzione di sei proiezioni sul calcio circolare. Confronto tra metodologie corrette e scorrette. Terminologia.

Cadute e rotolamenti (diepu gunfan): Esecuzione del programma basilare di cadute e rotolamenti, e confronto tra metodologie corrette e scorrette. Impiego dell'assistenza indiretta sulle cadute. Assistenza diretta su almeno due cadute. Terminologia.

Preparazione motoria con elementi ginnico-atletici: Salto della funicella (corda) elementi basilari: alternato, incrociando, doppio e vela per almeno 3 minuti senza interruzione;

Attività Motoria di base: Riscaldamento sul posto (otto esercizi), Preatletismo (sei esercizi), Allungamento (due esercizi per tipo: esercizi di sollecitazione della muscolatura posteriore della coscia, anteriore della gamba, interna della coscia, laterale e surale), Pliometria (cinque esercizi), Propriocettività (sei esercizi), basilari elementi sulle "Abilità Coordinative (evidenziare gli aspetti di esercizi intensi e blandi –attività allenante e non allenante-) e Defaticamento (sei esercizi);

Metodologie applicative: Condizionamento (tre esercizi riconducibili ad elementi ludici e tre esercizi di "condizionamento" volto alla sensibilizzazione degli esterocettori);

Modalità applicative espressi in forma orale: principi di confronto tecnico: anticipo – rimessa – incontro, specificando arti superiori, inferiori e le modalità possibili con le proiezioni;

Verifica del regolamento tecnico (regolamento, gestualità e terminologia);

Elementi complementari e ludici (presentare tre tecniche utili all'addestramento proveniente dai rudimenti di: Qinna, Lotta, Boxe, Scherma).

A cura del maestro Claudio Albieri

Bologna 20 aprile 2014

Esami federali per l'acquisizione delle credenziali tecniche per l'insegnamento del Sanda in fase di elaborazione sulla parte tecnica specifica inerente:

Allenatore

Istruttore

Maestro

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su "Cookies Policy"