ALLENAMENTO DOMESTICO

Come il torrente a primavera non è bloccato dall'ostacolo che incontra nel suo corso ma, adattandosi alla situazione, trova il modo di aggirarlo e di procedere così la didattica della "Spartacus" non è fermata dall'epidemia ma procede anche a distanza, mantenere il nostro abituale stato di forma fisica contribuisce al benessere personale e rafforza il sistema immunitario!

Quelli che seguono sono i link per accedere a contenuti didattici caricati dal Maestro Albieri su YouTube, si tratta di proposte semplici, praticabili in poco spazio, grazie a video essenziali, che puntano alla sostanza senza alcuna concessione di ordine commerciale.

- Programma di riscaldamento, allungamento e Qi Gong:

https://www.youtube.com/watch

- Riscaldamento con utilizzo di una bacchetta di legno e tecniche esemplificative del Wushu (arti marziali cinesi)

https://youtu.be/pZ4Fm-pi4nw

  - Baduanjin ( gli "8 movimenti di seta"), Qi gong e automassassio per l'energia così come insegnati all'Istituto di educazione Fisica di Pechino nei primi anni '90

www.youtube.com%2Fwatch%3

 - Programma di riscaldamento e fondamentali di stili esterni del Wushu

https%3A%2F%2Fyoutu.be%2

 - Atleti e tecnici "Spartacus Bologna" e "Quanshu Reggio Emilia" tra i fondamentali del Sanda ne mostrano uno particolarmente fondamentale ed eseguibile in pratica ovunque:

youtube.com/watch?v=dG3w0ZtRpZs

 

 

SOSPENSIONE DEI CORSI "SPARTACUS"

Da oggi palestre chiuse, e quindi pure i corsi "Spartacus", fino a nuova indicazione: la terrazza, la stanza, un giardino, un parco... diventeranno ora il nostro abituale luogo di allenamento, lo sport non si ferma, l'assiduità del praticante di arti marziali che ha imparato a "masticare amaro" non si spezza, le modalità dell'allenamento si adatteranno alle concrete possibilità come l'acqua del torrente a primavera, che quando incontra un un'ostacolo lungo il proprio corso trova con duttilità il mondo di aggirarlo!

SOSPENSIONE DEL 15° TROFEO DI WUSHU "Città di Bologna"

Buongiorno a tutti, in merito alla gara del 5 aprile 2020, le precise disposizioni in materia sanitaria emesse dagli organismi di Stato competenti, chiedono la sospensione di gare e manifestazioni. In caso si sbloccasse la situazione per la seconda metà di maggio sarebbe nostra intenzione riproporre l'evento, e chiedo a tutti di contattarmi se interessati, ma al momento non ci resta che annullare la gara del 5 aprile. Grazie mille per la comprensione.

Buona giornata
Claudio Albieri

XV TROFEO DI WUSHU "Città di Bologna"

 

Polisportiva Dilettantistica Spartacus Bologna

ASD Quanshu Reggio Emilia

Scuola di Wushu - Maestro Albieri dal 1987

A TUTTE LE SCUOLE DI WUSHU

LORO SEDI

Bologna, 30/10/2019

La UISP DISCIPLINE ORIENTALI in collaborazione con QUANSHU Reggio Emilia e Polisportiva Dilettantistica Spartacus Bologna, organizza il XV Trofeo di Wushu “Città di Bologna”, gara interregionale di Wushu. La manifestazione avrà luogo Domenica 5 aprile 2020 dalle ore 8.30 alle ore 18.00 presso il Palazzetto del Centro Sportivo Barca via Raffaello Sanzio, 6 - 40133 Bologna.

La competizione si divide in due categorie: Amatori (pre-agonisti) e Dilettanti (esperti e agonisti)

 

Leggi tutto...

1° CAMPIONATO NAZIONALE DI SANDA UISP - 24° DRAGO D'INVERNO

Report del Settore di Attività Nazionale DISCIPLINE ORIENTALI UISP

"Domenica 9 febbraio, al PalaEnza di Sant'Ilario D'Enza (RE), si è svolto il 1° Campionato Nazionale di Sanda Uisp - 24° Drago D'Inverno, competizione di pugilato cinese.

Le 26 Società sportive provenienti dal centro e nord Italia hanno disputato 39 incontri divisi in tre categorie: Esordienti e Amatori, Semi Sanda e Dilettanti Sanda. E' stato applicato il regolamento internazionale Iwuf/Uisp. Si è classificata prima la società Tiger Club di Gorizia, seconda Zenshin Arezzo, terza Tigre Bianca di Brescia, quarta la Sanda Valtellina Sondrio e Quinte Spartacus Bologna e SDK Reggio Emilia. La gara, all'insegna della più cordiale e amichevole partecipazione ha visto anche incontri duri e difficili, ma senza incidenti e nessun atto di intemperanza o contestazione.

Sicuramente è una manifestazione che deve crescere, ma i presupposti ci sono tutti, Buon livello tecnico, e collaborazione di tutti: attleti, coach e ufficiali di gara. A novembre abbiamo svolto un appuntamento di formazione e certificazione di una classe arbitrale ad hoc che ha dato prova di grande responsabilità, disponibilità e competenza.

Questo evento è stato possibile grazie soprattutto al M° Claudio Albieri, che da anni si ostina a far sopravvivere non solo un sanda di alto livello tecnico, ma anche conservando valori che in molte parti sono scomparsi. Con grande generosità ha messo a disposizione i suoi contatti e la sua esperienza maturata in tanti anni con il "Drago d'inverno" per rendere l'evento istituzionale: il Campionato Nazionale di Sanda. Campionato che non sarebbe stato possibile nemmeno senza il lavoro indefesso di Michele Chendi (Responsabile Nazionale di Settore) e Maria Luisa Magoni (Direttrice Nazionale). Un grazie anche alla UISP di Reggio Emilia che ci ha messo a disposizione gratuitamente il PalaEnza.

Alla prossima edizione!"

(FB)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su "Cookies Policy"